Blog: http://flopd.ilcannocchiale.it

Vedi alla voce Debora


Sull'elezione di Debora Serracchiani (il fatto che abbia preso più voti di Papi in Friuli Venezia Giulia è un bel titolo sui giornali, ma il vero ostacolo l'ha superato nel Pd) ho vinto una cena. Quando l'avevo chiamata per chiederle di contribuire al "manuale di sopravvivenza" che volevo concludesse "Flop", la conoscevo solo per il celebre discorso pronunciato pochi giorni prima. Aveva accettato e ne era nato un decalogo molto concreto, in cui emergeva la sua esperienza di dirigente politico. Altro che fenomeno mediatico - ho spiegato da quel momento a chi mi criticava per averla coinvolta, pronosticando un suo clamoroso Flop alle Europee - questa è una tosta, un solido dirigente di partito. Si è fatta candidare dai circoli del suo territorio, non da Roma. Ha fatto una campagna elettorale a tappeto, con poche ma strategiche apparizioni mediatiche. Dunque pronosticavo un suo successo, e non solo per simpatia. Anziché continuare a guardarla con sussiegoso distacco, i capataz del Pd farebbero bene ad ascoltare Debora così come i tanti e le tante Serracchiani dispersi per l'Italia e non ancora finiti su Youtube.

Pubblicato il 9/6/2009 alle 23.42 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web